Tecnica della regione dell’alta Amazzonia peruviana con più di 3000 anni di tradizione, utilizzata per la purga (attraverso il vomito) e per dare forza e lucidità mentale.

Il Tabacco Mapacho è una pianta Maestra, pianta macho, considerata la più forte e la più sacra dell’Amazzonia peruviana. É un’eccellente complemento dell’Ayahuasca.

La pianta del tabacco è una delle migliori piante per la pulizia energetica e serve ad eliminare tutte le malattie e tutti i mali in particolare per chi desidera ripulirsi dall’alcol, droghe sintetiche, marijuana e sigarette e le relative dipendenze da queste sostanze.

La sessione si fa di mattina, dato che in questo orario il corpo facilita l’eliminazione delle tossine. È un metodo usato dagli indios, consiste nel bere un’infusione calda che induce, attraverso il vomito, a eliminare le impurità fisiche, mentali ed emotive. É importante ricordare che il vomito, nella cultura ancestrale, non é considerata una cosa negativa, ma al contrario, viene vista come una maniera in cui il corpo si libera delle malattie ed energie negative. Osservando la natura si può notare come anche gli animali ingeriscano piante purgative con lo scopo di “ripulirsi”.

La sensazione di vomito durante il processo non è fastidiosa come quando si vomita in seguito al consumo smoderato di alcol, ma é invece una vera e propria liberazione di cariche emotive ed energie negative. Effettuandola rigorosamente a digiune, questa tecnica reca benefici già una volta terminata la sessione e gli effetti positivi rimarranno durante le settimane seguenti.

Questa sessione è raccomandata per:

  • effettuare una depurazione generale dalle tossine del corpo
  • ridurre i livelli di stress e favorire la calma
  • ridurre/eliminare le tendenze autodistruttive e le dipendenze
  • liberarsi dalle proprie paure e dai blocchi psico-emotivi
  • aumentare la capacitá polmonare
  • regolare la tensione arteriale, battito cardiaco e livello di ossigeno nel sangue
  • prepare il corpo ad una cerimonia di ayahuasca

Questa sessione non é indicata per le donne in stato di gravidanza o durante il ciclo mestruale e per quelle persone che soffrono di ipotensione o che hanno avuto operazioni chirurgiche al cuore o al cervello.