Il percorso con l’ayahuasca non è un sostituto per un trattamento medico, psichiatrico o psicologico, ma può essere un complemento in un processo terapeutico di crescita personale.

Presso Etnopharmakon conduciamo una serie di questionari medici per valutare la sicurezza della sua partecipazione ai nostri seminari.

Anche se l'uso di ayahuasca è considerato sicuro per gli adulti in buone condizioni fisiche, gli alcaloidi contenuti in essa interagiscono in modi diversi con il sistema serotoninergico, e in alcuni casi che producono effetti collaterali se assunta in combinazione con altri farmaci. (Vedi elenco sotto).

Se è attualmente in trattamento e ha dubbi circa la sua partecipazione ad una sessione di ayahuasca, consulti il suo medico o terapeuta.

Condizioni fisiche/psicologiche che potrebbero indurre un rischio per la sua salute:

  • patologie cardiovascolari
  • epilessia
  • patologie respiratorie gravi
  • diabete
  • patologie psicologiche: schizofrenia, psicosi, bipolarismo, tendenze suicide, etc.)

Farmaci rischiosi in combinazione con ayahuasca:

Questa lista non è completa, per una maggiore sicurezza ed ogni dubbio la preghiamo di rivolgersi al suo medico per chiedere chiarimenti riguardo le controindicazioni e le possibili interazioni tra i farmaci che prende e un I-Mao (ayahuasca).


    Visualizza

Sostanze stupefacenti rischiose  in combinazione con ayahuasca:

  • Cocaina
  • Anfetamine (meth-, dex-, amphetamine)
  • MDMA (Ecstasy)
  • MDA
  • MDEA
  • PMA
  • Dextromethorphan (DXM)