Organizziamo seminari d'ayahuasca in un contesto tranquillo e familiare, alla periferia di Puerto Maldonado, presso la struttura Ecocentro, lungo il fiume Madre de Dios, avvalendoci della professionalità di un curandero locale, Carlo Schenone Infante, esperto nell'utilizzo di piante medicinali amazzoniche. I nostri seminari prevedono, dopo una purga preliminare, cicli di tre cerimonie d'ayahuasca (due notturne e una diurna), secondo il metodo denominato Boa Ayahuasca.

 

images

7 GIORNI / 6 NOTTI

  • 1 giorno: arrivo al centro, accoglienza
  • 2 giorno: alla mattina purga con tabacco e prima cerimonia d'ayahuasca notturna
  • 3 giorno: riposo 
  • 4 giorno: seconda cerimonia d'ayahuasca notturna
  • 5 giorno: riposo
  • 6 giorno: terza cerimonia d'ayahuasca diurna
  • 7 giorno: visita al farfallario Tambopata / partenza

PREZZO: 490 € (90 € al momento della conferma e 1.520 soles una volta arrivati)

images

14 GIORNI / 13 NOTTI

  • 1 giorno: arrivo al centro, accoglienza
  • 2 giorno: alla mattina purga con tabacco e prima cerimonia d'ayahuasca notturna
  • 3 giorno: riposo 
  • 4 giorno: seconda cerimonia d'ayahuasca notturna
  • 5 giorno: riposo
  • 6 giorno: terza cerimonia d'ayahuasca diurna
  • 7 giorno: partenza per il lago Tres Chimbadas
  • 8 giorno: lago Tres Chimbadas
  • 9 giorno: lago Tres Chimbadas quarta cerimonia d'ayahuasca notturna
  • 10 giorno: riposo
  • 11 giorno: quinta cerimonia d'ayahuasca notturna
  • 12 giorno: riposo
  • 13 giorno: sesta cerimonia d'ayahuasca diurna
  • 14 giorno: partenza

PREZZO: 1.130 € (130 € alla conferma 3.800 soles una volta arrivati)

Ogni seminario include nel prezzo: trasporto aereoporto/Ecocentro e Ecocentro/aereoporto, vitto (cucina vegetariana/vegana), alloggio, cerimonie con ayahuasca e tabacco, escursione guidata al lago Tres Chimbadas (solo nelle tipologie di seminari che la prevedono). 

LE NOSTRE DATE 2016

7g/6n:

Giugno: dal 12 al 18 / dal 19 al 25

Settembre: dal 4 al 10 / dal 11 al 17

Ottobre: dal 2 al 8 / dal 9 al 15

Novembre: dal 6 al 12 / dal 13 al 19 

14g/13n:

Giugno: dal 12 al 25

Settembre: dal 4 al 17

Ottobre: dal 2 al 15

Novembre: dal 6 al 19

 

intervista al curandero Carlo M. Schenone Infante

LE TUE DATE 2016

Siamo flessibili nell'organizzazione,

contattaci per concordare date insieme

" Permettetmi di presentarmi: sono Carlo, facilitatore di medicina peruviano. Ho 35 anni e dai 19 assumo la medicina. Ora sono membro di Etnopharmakon e sono colui che offre la medicina nei seminari organizzati da questa organizzazione.

Prima di tutto, noi usiamo la medicina in maniera rituale, rispettando la tradizione dei nostri antenati, che è comunque totalmente aperta alle persone di ogni età e credo.

Ciò che più ci interessa è che i nostri pazienti siano estremamente seri e compromessi al processo di cura che vengoncarloo a realizzare. L’Ayahuasca è una pianta sacra, molto saggia, che non ti spinge mai ad andare oltre al punto in cui sei capace di ricevere i suoi insegnamenti. È essenziale comunque la giusta attitudine del paziente rispetto alla medicina, che dev’essere umile, fiduciosa e dal cuore aperto. Senza quindi essere guidati da quello che dice il nostro grande Ego, è necessario semplicemente venire a fluire, ricevere e ringraziare.

Attraverso i pochi anni d’esperienza che ho maturato, la medicina stessa mi ha guidato nel mio metodo di lavoro, dandogli anche un nome: si chiama metodo della Boa Ayahuasca (da non confondere con l’omonimo tipo di liana d’Ayahuasca). Questo metodo consiste in un processo di tre sessioni, che iniziano sempre con un rituale di offerta a l’amata selva, a Pachamama, agli antenati, all’Ayahuasca ed al nostro creatore. Si prosegue con un rituale purgativo attraverso l’uso di tè di tabacco o del kambo.

Seguono quindi le tre sessioni di Ayahuasca, due vengono realizzate di notte mentre l’ultima si celebra di giorno. Questo processo tocca, la prima notte, il livello mentale, ti porta alla seconda in cui si affronta il proprio cuore ed alla terza in cui si sperimenta la propria rinascita. È un viaggio curativo verso il proprio Io interiore dove l’Ayahuasca, insieme al rapé, la Sananga ed altre medicine sacre ti accompagnano fino al centro stesso del tuo mondo interiore, portandoti a vedere le radici profonde dei tuoi blocchi, a perdonare, a liberarsi, a lasciarsi andare e finalmente a rinascere con una nuova energia.

Per questo si chiama Boa Ayahuasca: è come se il grande Boa o Anaconda (spirito dell’Ayahuasca) ti divorasse lentamente attraverso le tre sessioni per uscirne, alla fine, rinati. È comunque importantissimo che le persone che passano per questo processo debbano poi onorare tutto ciò che hanno ricevuto cercando di seguire il cammino che la medicina ha mostrato e cercando di essere coerenti, andando cosí ad applicare gli insegnamenti nella nostra vita quotidiana. É da ricordare che le sessioni e la medicina sono sempre disponibili, però se noi non portiamo a termine ciò che abbiamo appreso, il cammino che incominciamo a percorrere viene interrotto. Queste medicine sono molto sacre ma non vanno mai viste come soluzioni immediate ai nostri problemi. La vita è un cammino di apprendimento che dobbiamo percorrere svegli e coscienti: la medicina può aiutarci molto ad accorgerci se stiamo camminando per il verso giusto, ma essa non camminerà mai al posto nostro.

Fratelli e sorelle del mondo, vi aspettiamo quindi con amore per condividere la medicina ed il cammino... prendendoci la mano e pregando insieme è più bello camminare, si crea la coscienza attraverso il comune amore per la Terra."

  • 1 step: compila la prenotazione
  • 2 step: attendi la conferma
  • 3 step: paga il deposito per la prenotazione
  • 4 step: benvenuto in Amazzonia

 

VIENI A TROVARCI